vthumb
20
nov

You have 0 articles to compare. Do you want to see compare view now?


Compare
 

La piattaforma di ‘Waycare’ migliora la sicurezza stradale e riduce gli incidenti

La startup israeliana ‘Waycare’, grazie all’intelligenza artificiale e all’analisi predittiva, sta aiutando molte città a migliorare la sicurezza stradale e a ridurre gli incidenti automobilistici su strade e autostrade. ‘Waycare’, fondata nel 2016 a Palo Alto, in California, e con uffici a Tel Aviv, sfrutta le informazioni sui veicoli e i dati provenienti da varie modalità di trasporto, compresi i veicoli connessi e autonomi, per migliorare la sicurezza del traffico e gestire in modo proattivo le strade della città.
La sua tecnologia, che consiste in una piattaforma basata su cloud,...

Bimba tetraplegica, l’istituto di vigilanza «impone» il risarcimento integrale

La decisione dopo il reclamo della famiglia sulla proposta di «risarcimento ridotto».
L’istituto di vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) ha dato torto a AmTrust Europe Limited e Lloyd’s sul mancato pagamento dei 5,1 milioni di risarcimento danni alla bambina nata cieca e tetraplegica all’ospedale di Rovigo il 3 dicembre 2008. Dopo il reclamo del legale della famiglia, Mario Cicchetti, Ivass ha deciso che «non sussistono motivi per non procedere con immediatezza al pagamento della somma quantificata dal Tribunale e che ogni differimento del pagamento o tentativo di riduzione della somma...

Attacco hacker, colpite 500mila Pec

Sono in tutto 500mila le caselle di posta elettronica certificata, 98 di appartenenti alla Pubblica amministrazione, coinvolte nell'attacco informatico che ha coinvolto 3000 tra soggetti pubblici e privati italiani nei giorni scorsi e che ha avuto come conseguenza più evidente il blocco dei tribunali.
A fornire il bilancio è Roberto Baldoni, vicedirettore generale responsabile per il cyber del Dis, Dipartimento delle informazioni per la sicurezza. Nel corso di una conferenza stampa, Baldoni ha chiarito che l'attacco "è il più grave avvenuto nel 2018", che "non è partito dall'Italia" e che...

Intelligenza umana, intelligenza artificiale

L’innovazione dipenderà dalla creatività che le persone saranno in grado di mettere in campo e dagli spazi di realizzazione che i governi vorranno garantire ai loro cittadini.
Tutto quel che può essere automatizzato, prima o poi, lo sarà: possiamo gioirne o preoccuparcene, ma di certo dobbiamo saperlo e magari governarlo, visto che il cambiamento che si prepara è più rilevante di quel che potrebbe sembrare.
È un orizzonte antropologico che andiamo a cambiare. Prendiamo un famoso passo della Politica di Aristotele. Così si legge in una delle prospezioni più avanzate del mondo antico: «Se...

AUTOMOTIVE E ADAS: POCHI ANNI AL CAMBIAMENTO

L’innovazione tecnologica nelle auto e le introduzioni normative accelerano i tempi verso una guida assistita avanzata: ma già oggi le nuove strumentazioni richiedono da parte del settore assicurativo un adeguamento sul lato dell’operatività e dell’offerta.
Non solo il settore assicurativo ma anche quello delle riparazioni si trovano a fare i conti con l’introduzione dei sistemi Adas. In soli quattro anni, la percentuale di interventi su automobili dotate di sistemi di sicurezza avanzati eseguiti da Doctor Glass è passata dal 2% del 2015 al 12% del 2018.
“Fino a qualche anno fa la nostra...

Poste Italiane e la vicenda dei fondi immobiliari

Al centro dei riflettori il Fondo Europa Immobiliare 1, collocato nel 2004 al valore di 2.500 euro per quota unitaria. Ora per i risparmiatori c'è la possibilità di ricostituire il capitale originariamente investito in due diverse modalità. Ecco quali sono.
Dal 2002 al 2007 Poste italiane ha collocato tra i risparmiatori le quote di 4 fondi immobiliari chiusi, con durata iniziale di 10 anni. I fondi immobiliari sono fondi che gestiscono immobili acquistandoli, vendendoli o affittandoli con lo scopo di creare rendimento per i risparmiatori che hanno acquistato quote del fondo.
Tuttavia a...

I Phone vende meno del previsto, Apple taglia la produzione: titolo a picco

Una domanda inferiore alle attese spinge Apple a ridurre la produzione dei tre nuovi modelli di iPhone, svelati appena due mesi fa. La notizia è lanciata dal Wall Street Journal e arriva come l'ennesimo campanello d'allarme sulle performance future della compagnia, che in Borsa torna a cedere oltre il 3% sui timori dei mercati per le vendite dei prossimi mesi.
Le azioni di Apple contribuiscono ad affondare il settore dei tecnologici, su cui a pesare di più è il titolo di Facebook che lascia sul terreno oltre il 5%, ancora sulla scia delle rivelazioni del New York Times su fake news e...

Casa, sempre più italiani optano per un'assicurazione

Nonostante in Italia, secondo le stime ufficiali, siano meno di 800 mila le abitazioni coperte da un'assicurazione contro le calamità naturali, nell'ultimo anno l'attenzione dei cittadini verso le coperture assicurative di questo tipo è notevolmente aumentato.
Secondo l'analisi di Facile.it realizzata su un campione di oltre 180.000 ricerche, la richiesta di coperture assicurative per la casa è aumentata dell'11% in un anno. Analizzando l'andamento mensile delle domande raccolte nel 2018, di certo anche in virtù dei drammatici fatti di cronaca che hanno travolto il Paese, ottobre è stato il...

Ricchi californiani che fanno bene

Nella scena dell’alluvione di “Amici miei - Atto II”, il Sassaroli dice ai compagni di zingarate (a cui l’acqua ha portato via tutto): “Ragazzi, io mi sento a disagio! Non è mica colpa mia se sono un luminare, un barone della medicina, con il superattico e la clinica in collina. Io l’ho tirato in tasca all’alluvione e a tutti voi! Che devo fare, me ne vado?”. Un discorso simile potrebbero farlo Kim Kardashian e Kanye West, che hanno appena salvato la loro tenuta dai roghi californiani grazie all’intervento di una squadra di pompieri privati pagati dall’assicurazione.
“La vicenda fa molto...

Incidente nel parcheggio privato: l’assicurazione risarcisce i danni?

Se trovate l’auto danneggiata nel cortile di casa e anche il colpevole non è detto che l’assicurazione sia d’accordo a risarcire i danni provocati.
E' un episodio che normalmente si verifica per lo più in strada ma non è raro l'incidente da manovra di parcheggio anche nel cortile del condominio, nel parcheggio del supermercato o in qualsiasi altra area privata. In questi casi come ci si comporta? Se il colpevole ammette di aver sbagliato ed è disposto a firmare il CID al danneggiato, l'assicurazione risarcirà il danno? Vediamo quando e in quali luoghi l'assicurazione copre gli incidenti con...
Pagina 4 di 96 Risultati 31 - 40 di 951

pronto

cerca

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

(ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE n. 679/2016)

In questa pagina si descrivono le modalità e le logiche del trattamento dei dati personali degli utenti (di seguito, anche gli “Utenti”) che consultano il sito  http://www.prontoagente.it/ (di seguito, anche il “Sito”) in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

Il Sito di proprietà di GRUPPO AGENTI A.G.IT. -AGENTI GROUPAMA ITALIA-, fin dalla sua progettazione, intende garantire il rispetto dei principi sanciti dal Regolamento UE n. 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con particolare riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione dei medesimi. 

La presente informativa è resa solo per il sito http://www.prontoagente.it/ e non anche per gli altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.

Identità e dati di contatto del Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali relativi agli utenti è GRUPPO AGENTI A.G.IT. -AGENTI GROUPAMA ITALIA, con sede legale in VIA BEETHOVEN, 63 ROMA (RM), e-mail: info@gruppoagit.com. PEC info@pecgruppoagit.com.

Finalita’ del trattamento e base giuridica

I dati personali saranno trattati in relazione ai servizi offerti dal Titolare attraverso il proprio sito, esclusivamente al fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta o per gli adempimenti previsti da norme di legge o di regolamento. Nell'ambito di tali finalità il trattamento riguarda anche i dati relativi alle iscrizioni/registrazioni al sito web necessari per la gestione dei rapporti con il Titolare, nonché per consentire un’efficace comunicazione e per adempiere ad eventuali obblighi di legge, regolamentari o contrattuali.

Luogo e modalità del trattamento

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la sede del Titolare e sono curati solo da personale tecnico autorizzato del trattamento.

Specifiche misure tecniche e organizzative di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. I dati possono essere trattati esclusivamente da personale autorizzato  al trattamento, secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza, pertinenza e non eccedenza alle finalità di raccolta e di successivo trattamento.

Non è previsto l’uso di trattamenti automatizzati o processi decisionali automatizzati o volti a profilare il fruitore del Sito.

Eventuali destinatari e le eventuali categorie di destinatari dei dati personali

I dati personali possono essere comunicati per le finalità sopra specificate a soggetti che svolgono attività necessarie per l’erogazione dei servizi offerti dal Sito (a titolo esemplificativo, l’analisi del funzionamento del Sito medesimo) che tratteranno i dati in qualità di responsabili (art. 28 del Regolamento) e/o in qualità di autorizzati che agiscono sotto l’autorità del Titolare e del Responsabile (art. 29 del Regolamento) ovvero quali soggetti espressamente designati al trattamento dei dati nei termini previsti dal GDPR e dalla normativa nazionale di adeguamento alle disposizioni del GDPR come, per esempio, fornitori di servizi informatici e/o di archiviazione o di altri servizi di natura tecnico/organizzativa) oppure dipendenti e collaboratori cui si avvale il Titolare del trattamento. Le informazioni dell’utente potranno, inoltre, essere comunicate a terzi al fine di adempiere gli obblighi previsti dalla legge, dalla normativa europea o nazionale vigente e consentire la difesa in giudizio del Titolare del trattamento (per esempio nel caso di violazioni da parte di utenti della rete). 

I dati personali conferiti non saranno soggetti a diffusione.

Periodo di conservazione

I dati verranno conservati per un periodo di tempo non superiore al conseguimento delle finalità sopra indicate (“principio di limitazione della conservazione”, art.  5 del Regolamento UE n. 2016/679) o in base alle scadenze previste dalle norme di legge.

Trasferimento dei dati all’estero

I dati non vengono trasferiti a un paese terzo al di fuori della Unione Europea o ad Organizzazioni Internazionali.

Diritti dell'interessato

Ai sensi degli artt. 15 e ss. del Regolamento, l’interessato ha il diritto di chiedere al Titolare del trattamento:

-      l’accesso ai propri dati personali;

-      la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;

-      l’opposizione al trattamento;

-      la portabilità dei dati nei termini di cui all’art. 20 cit.;

-      qualora il trattamento sia basato sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), cit. la revoca del consenso  in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione ai sensi dell’art. 77 cit. (l’autorità di controllo italiana è il Garante per la protezione dei dati personali).

Per esercitare i diritti di cui sopra l’interessato potrà rivolgersi al Titolare del trattamento dei dati personali  ai recapiti sopra indicati.

Aggiornamenti

La privacy policy di questo sito web è soggetta ad aggiornamenti; gli utenti sono pertanto invitati a verificarne periodicamente il contenuto

 

Please publish modules in offcanvas position.